Nonostante lo scarso successo avuto al botteghino da Solo: A Star Wars Story, il regista Ron Howard, che ricordiamo essere subentrato in corso d’opera a Phil Lord e Chris Miller, si è detto molto fiero del film e del lavoro svolto dall’intera troupe.

Ecco quanto dichiarato durante una recente intervista:

“Sono fiero di Solo: A Star Wars Story. Il cast e la troupe ha lavorato nuovamente per consegnare al pubblico un nuovo film della saga. Come regista, mi spiace apprendere che molte persone che ritengo [come mostrato anche dagli exit poll] che possano apprezzare un film al cinema, scelgano di non vederlo sul grande schermo con un grande sonoro”.

Vi ricordiamo che nei primi 17 giorni di programmazione negli Stati Uniti, “Solo: A Star Wars Story” ha incassato 176 milioni di dollari, una cifra davvero irrisoria per un franchise di tale portata.

LASCIA UN COMMENTO

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.