Nella giornata del 7 settembre 2017, intorno alle 18:30, un ventisettenne polacco ha scavalcato il recinto del Colosseo a Roma e, dopo aver picchiato due vigili, si è messo ad urlare:

 “Sono Batman, lasciatemi, voglio sorvolare il Colosseo.”

I testimoni presenti all’accaduto hanno raccontato che il ragazzo, subito dopo aver scavalcato, si dimenava sferrando calci e pugni, sputando e dicendo frasi scomposte. Portato negli uffici di via Macedonia, è stato accusato di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO