The OA

Dopo la cancellazione da parte di Netflix di The OA, serie TV creata da Brit Marling e Zal Batmanglij, i fan dello show hanno indetto una petizione al fine di ottenerne il rinnovo.

I fan chiedono la realizzazione di una terza stagione in modo da poter dare una chiusura soddisfacente al progetto e allo stesso tempo andare a dissipare quei dubbi ancora aperti che portavano lo spettatore ad interessarsi alla trama.

Nella petizione in questione si fa inoltre riferimento al fatto che lo show fosse stato progettato per avere ben cinque stagioni, elemento confermato da Cindy Holland, responsabile della programmazione Netflix.

Per chi non avesse seguito la serie, ecco la sinossi ufficiale:

La serie è incentrata su Prairie Johnson, una giovane donna adottata che riemerge dopo essere scomparsa per sette anni. Al suo ritorno, Johnson si definisce il PA (in originale “The OA”), mostra cicatrici sulla schiena e può vedere nonostante fosse cieca fino alla scomparsa. PA si rifiuta di dire all’FBI e ai suoi genitori adottivi dove è stata e come le sia tornata la vista. Raduna invece una squadra di cinque persone locali, quattro ragazzi delle scuole superiori e una loro professoressa, a cui rivela queste informazioni, spiegando anche la storia della sua vita. Infine chiede il loro aiuto per salvare altre persone scomparse che sostiene di poter salvare aprendo un portale verso un’altra dimensione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.