Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo

A qualche giorno dall’inizio delle riprese di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo, l’autore Rick Riordan si è espresso in merito al possibile periodo di uscita della serie.

Ecco quanto dichiarato:

“Ho sentito in giro delle date follemente irrealistiche sui social media, quindi sono qui per moderare le vostre aspettative. In precedenza ho detto che la mia previsione migliore era in qualche mese del 2023. Vi avevo inoltre avvisato che poteva decisamente cambiare.”

Riordan ha poi aggiunto:

“Ora che ho una migliore comprensione del lavoro previsto, ecco quello che prevedo: probabilmente finiremo di girare tutti gli episodi della prima stagione a dicembre o fino a gennaio, ovvero circa un mese di riprese per puntata (otto episodi in totale), anche se molto spesso stiamo girando dei pezzi del primo, secondo, o persino terzo episodio senza alcun ordine, in base a quale set stiamo usando. Questo vuol dire che la post-produzione prenderà il via all’inizio del 2023, quando tutti i pezzi saranno messi insieme, montati e migliorati con tutti gli effetti speciali e il sonoro. Questo processo richiede mesi e mesi, e senza tenere conto dei sottotitoli, delle didascalie e del doppiaggio in altre lingue per i nostri spettatori internazionali. Ci vuole un esercito di persone per completare il lavoro.”

L’autore ha poi proseguito:

“Considerando tutto questo, penso che la data di uscita più probabile sarà probabilmente all’inizio del 2024. Ancora una volta, si tratta di una mia ipotesi. Le effettive date di uscita sono decise dallo studio e dal servizio di streaming, e servono centinaia di altri fattori come la programmazione delle serie di Disney+, le tempistiche della promozione, ecc…”

Riordan ha poi voluto rassicurare i fan:

“Abbiamo trascorso due anni e mezzo lavorando dietro le quinte semplicemente per far partire la produzione di questo show, e sto aspettando da oltre quindici anni per un adattamento corretto, quindi penso possiamo aspettare ancora un altro po’ se questo vuol dire ottenere lo show di qualità di cui saremo orgogliosi”.

Il protagonista della serie sarà Walker Scobell. Il giovane attore avrà la parte di Percy. Il personaggio viene descritto dalla produzione come intelligente e in grado di provare compassione, con un tagliente senso dell’umorismo. Il giovane si è sempre considerato un outsider, in parte perché il mondo nota il suo disturbo da deficit dell’attenzione ed iperattività e la sua dislessia. Il ragazzino è impulsivo e spesso scivola nella rabbia quando le cose gli sembrano ingiuste.

La saga è ambientata negli Stati Uniti ai giorni nostri. Il protagonista è un ragazzo di nome Perseus Jackson, da tutti chiamato Percy, che all’età di 12 anni scopre di essere un semidio, figlio di una mortale, Sally Jackson e di una divinità dell’antica Grecia, Poseidone, dio del mare e dei cavalli. Nell’universo descritto dai libri, le divinità della mitologia greca esistono realmente e risiedono nell’Olimpo, non più rappresentato come un monte sacro ma situato al seicentesimo piano dell’Empire State Building, a New York.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.