Stando a quanto rilasciato da Deadline, Jamie Bell sarebbe già al lavoro sulla trasposizione per il piccolo schermo di Jumper, progetto reboot ispirato al romanzo nato dalla penna di Steven Gould. Bell, oltre ad esserne il regista, ricordiamo che fu il co-protagonista dell’omonimo film di Hayden Christensen.

La serie, così come la controparte cartacea, sarà incentrata su di un gruppo di persone capaci di teletrasportarsi ad enormi distanze.

Il progetto, ancora senza data, verrà finanziato da Lionsgate, StudioCanal e New Regency.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.