Insecure

La HBO ha annunciato ufficialmente che Insecure, serie TV ideata da Issa Rae e Larry Wilmore, si concluderà con la quinta stagione.

Ecco quanto dichiarato in merito da Amy Gravitt, responsabile della programmazione televisiva di HBO:

“Issa Rae ha trasformato l’insicurezza in un’iconica forma di comedy. Lo show è incisivo quanto emozionante e ha avuto un forte impatto con il suo pubblico grazie al profondo lavoro personale che hanno compiuto Issa, Prentice, Melina, il cast e gli sceneggiatori. Questo team di talento ha concepito una brillante stagione finale per Insecure e non vediamo l’ora di avere molte più storie da raccontare con questo gruppo di collaboratori unici”.

La Rae ha poi aggiunto:

“Io e Penny Prentice siamo così grati che HBO abbia creduto nel nostro show dall’inizio e abbia mantenuto la fiducia in noi per vedere la nostra visione fino al suo epilogo. Abbiamo sempre pianificato di raccontare questa storia con cinque stagioni, ma non saremmo riusciti ad arrivare fino a questo punto senza l’incredibile sostegno del nostro pubblico. Mi sento fortunata oltre ogni limite nel poter portare le storie dei nostri personaggi fino alla fine, almeno sullo schermo”.

Per chi non conoscesse la serie, ecco la sinossi ufficiale:

La prima stagione di otto episodi esplora le esperienze di una donna di colore dal punto delle due protagoniste femminili, Issa (Issa Rae) e Molly (Yvonne Orji), migliori amiche fin dai tempi dell’università a Stanford. Hanno entrambe poco più di una ventina di anni, e stanno iniziando ad esplorare le esperienze di carriera e relazionali. Issa lavora in un istituto senza scopo di lucro che avvantaggia gli studenti di colore delle scuole medie. Inoltre, Issa ha una relazione a lungo termine con Lawrence (Jay Ellis). Molly è un avvocato aziendale di successo, ma ha difficoltà nel frequentare gli uomini. La serie esplora temi sociali e razziali che riguardano la vita del nero contemporaneo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.