Michael Kelly, interprete di Doug Stamper in “House of Cards“, si è espresso in merito all’assenza di Kevin Spacey dalla sesta ed ultima stagione della serie.

Ricordiamo che l’attore, qualche mese fa, è stato investito da una pesante accusa di molestie che l’ha spinto ad allontanarsi, ed essere allontanato, dalle scene.

Ecco quanto dichiarato da Kelly in merito:

“Ho avuto una serie di emozioni miste, anche perché ho lavorato con lui a questa serie praticamente ogni singolo giorno. […] Tornare sulla serie e lavorare con persone diverse è stato strano. Non so bene come definire la cosa, sapete. All’improvviso mi sono ritrovato in un contesto completamente diverso. Chiaramente ho pensato milioni di cose, che ho avuto modo di ponderare mentre tutto stava succedendo. Ma non voglio parlarne troppo, anche perché è stata una cosa che mi ha spezzato il cuore in molti modi.”

Questa sesta stagione sarà composta da otto episodi e avrà come protagonista Robin Wright, interprete di Claire Underwood, moglie del precedente protagonista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.