Dopo le numerose polemiche che hanno recentemente investito Kevin Spacey, in seguito alle tanto discusse accuse di molestie ai danni di Anthony Rapp, pare proprio che la produzione di House of Cards abbia deciso di escludere l’attore dall’ultima stagione della serie.

Al riguardo è arrivato un comunicato ufficiale dalla stessa Netflix:

“Netflix non sarà coinvolta in alcuna ulteriore produzione di House of Cards che includa la persona di Kevin Spacey. Continueremo a lavorare con MRC durante questo tempo di pausa per valutare il nostro percorso per quanto riguarda la serie”.

Stando alle parole del portavoce della rete, la casa produttrice sembra stia valutano di proseguire lo show incentrando questa nuova stagione su Claire Underwood.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.