Showtime ha annunciato che Rupert Wyatt ha ufficialmente abbandonato la regia di Halo, serie TV tratta dall’omonima saga videoludica. Wyatt non sarà quindi più né produttore né regista dello show.

Ecco quanto dichiarato da Gary Levine, presidente della programmazione di Showtime:

“La serie si sta evolvendo, con diversi splendidi e ricchi personaggi, storie coinvolgenti e sceneggiature molto potenti. Ovviamente, è un progetto che richiede tantissimo lavoro e sacrifici, e abbiamo dovuto aggiungere del tempo alla produzione per realizzare tutto nel migliore dei modi. Purtroppo questo ritardo ha creato un conflitto con altri progetti di Rupert, che ringraziamo calorosamente per il lavoro svolto finora”.

Wyatt ha poi aggiunto:

“Mi dispiace moltissimo che i cambiamenti nelle tempistiche della produzione di Halo mi impediscano di mantenere il mio ruolo di regista della serie. È stata un’esperienza creativamente ricca e molto soddisfacente e il team è fenomenale. Ora mi unisco alle legioni di fan in tutto il mondo: non vedo l’ora di vedere il risultato, e auguro il meglio a chi sta lavorando alla serie”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.