È stato presente pochi giorni fa presso il Fox Theatre di Redwood City, in California, George R. R. Martin autore dei romanzi Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, dai quali è tratta “Game of Thrones“, serie TV targata HBO. È risaputo come la serie, date le tempistiche imposte dalla produzione, sia andata ben oltre gli scritti del suo autore, attingendo da lui semplici idee su come dovrà svolgersi la trama nei capitoli successivi e dalle quali sono state ricavate le ultime stagioni.

Nel corso del convegno Martin, imperversato dalle richieste dei fan, ha chiarito che la stesura del prossimo romanzo, dal titolo The Winds of Winter, prosegue senza intoppi e che al più presto comunicherà loro la data di distribuzione ufficiale.

Lo scrittore ha poi colto l’occasione per chiarire ulteriori dubbi sulla serie mossi dai presenti, di seguito elencati:

  • Il destino della spada Dark Sister, questa dopo essere stata brandita da Visenya Targaryen, passò a Brynden Rivers che la portò con sè quando andò alla Barriera, per quanto ne sappiamo, è ancora nella sua caverna.
  • L’origine del personaggio di Davos Seaworth, è stato creato per permettere a Martin di illustrare la storia di Stannis.
  • Martin non apprezza le fan-fiction basate sui suoi personaggi, “Se vuoi farlo, mandami una Tesla piena di soldi.” ha risposto al pubblico.
  • Differenze tra libri e tv, l’autore ha tenuto a precisare che quanto visto nella serie non verrà sviluppato nello stesso modo all’interno dei romanzi, ci saranno differenze sostanziali tra cui la morte di alcuni personaggi che nel cartaceo non avverrà.

Dovremo dunque attendere ancora per scoprire quando il prossimo romanzo targato Martin andrà a riempire gli scaffali delle librerie di tutto il mondo, nel frattempo manca sempre meno alla prossima ed ultima stagione televisiva di Game of Thrones.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.