Better Call Saul

Dopo sei stagioni Better Call Saul è giunto al termine. Per l’occasione il protagonista Bob Odenkirk ha dato il suo addio alla serie tramite un commovente video.

Ecco la traduzione del video sottostante:

“Tutti mi chiedono come mi sento a dire addio a Saul Goodman e a Better Call Saul, e non sono bravo a rispondere a questa domanda perché francamente è difficile per me guardare troppo da vicino quest’esperienza e perfino questo personaggio. Ci sono troppe parti mobili e si incastrano in maniera troppo splendida, è un mistero per me anche solo come sia stato possibile tutto questo.
Grazie per aver visto la serie. Voglio ringraziare Vince Gilligan e Peter Gould per avermi dato questa possibilità. Non ho fatto nulla per meritare questo ruolo, ma spero di essermelo guadagnato nel corso di sei stagioni. Il cast intorno a me: Rhea Seehorn, Michael McKean, Jonathan Banks… Tony Dalton, Michael Mando, Patrick Fabian e tutti gli altri. Giancarlo Esposito! Mi hanno reso tutti un attore migliore di quello che ero anche solo lavorando insieme o guardandoli lavorare. Voglio ringraziare la troupe ad Albuquerque, queste persone sono professionisti dolci e grandissimi lavoratori, grazie per tutto quello che avete fatto per rendere straordinaria questa serie.
E voglio ringraziare i fan. Grazie per averci dato una possibilità, perché siamo arrivati come spin-off di quella che forse è una delle serie più amate di tutti i tempi e avremmo potuto attirare odio anche solo per aver provato a fare la serie. Invece ci è stata data questa possibilità e speriamo di averne fatto buon uso. Grazie per essere rimasti con noi, Better Call Saul, una storia idiosincratica e osservata da vicino di un uomo davvero unico… a volte un po’ lenta, ma alla fine, se avete prestato attenzione, era la storia di ciò che c’è di grande dentro le persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.