Quasi tutti gli appassionati del genere conosceranno sicuramente Malcolm, la serie degli anni ’90 con protagonista Frankie Muniz, che ha avuto l’onere e l’onore di lanciare Bryan Cranston, star di Breaking Bad.

Proprio lo stesso Muniz, durante una recente intervista, ha dichiarato di non ricordare minimamente la sua interpretazione a causa di “Mini-Ictus” avuti nel corso della sua vita che gli hanno causato la perdita di alcuni ricordi.

Eco le sue parole:

“Mi rende triste. Sono cose che dovrei riuscire a ricordare… In verità non ricordo molto in generale. Mi sembra come se non fossi io.”

L’attore ha poi proseguito rivelando a People:

“Una volta tornando in moto, ho perso la visione periferica. Poi una volta a casa ho acceso la tv e li ho compreso. Ricordo che sentivo le parole ma non riuscivo a capirle.”

Muniz ha poi sdrammatizzato dicendosi contento di come sia andata la sua vita:

“Tutto quello che ho fatto fino ad ora è esattamente quello che volevo fare e ne sono felice. Compreso ‘Dancing With The Stars’. È stato perfetto e l’ho davvero amato.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.