Durante una recente intervista rilasciata a The Hollywood Reporter, Margot Robbie ha rivelato che, a causa della sua interpretazione di Harley Quinn in Suicide Squad, ha ricevute delle minacce di morte.

Ecco quanto rivelato dall’attrice:

“Se stai facendo un film tratto da un fumetto, questo è il peggior scenario possibile e so quanto possa essere grande e spaventoso. Impari molte cose strada facendo. Ad esempio, quando ricevi delle minacce di morte, è consigliabile avere una squadra che si occupi della sicurezza, controllando i luoghi in cui dovrai recarti e che verifichi se ci sono stati precedenti episodi di violenza durante alcuni eventi. Ogni volta che commissioni una verifica di questo tipo, ti viene a costare 2.000 dollari. Quindi tenetelo in mente se decidete di fare un film del genere.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.