Come si dice? Eroi ci si nasce, non ci si diventa! Anche questa volta, il famoso detto, non sembra venga contraddetto. A dargli conferma è stata la nota attrice Lucy Lawless conosciuta al grande pubblico per il ruolo di Xena nella famosa serie tv degli anni ’90.

L’accaduto è avvenuto a Lucca dove la Lawless, passeggiando tranquillamente per strada, si è ritrovata ad assistere ad un vero e proprio atto di bullismo. Un gruppetto di sei ragazzi fra i 18 e i 19 anni, italiani, hanno iniziato ad offendere un ragazzo nero che tranquillamente andava in giro con la sua bici.

L’attrice non c’ha pensato due volta ad intervenire gridando ai ragazzi quanto fosse orribile quello che stessero facendo. Lucy ha poi confessato su Facebook che, se avesse conosciuto meglio l’italiano, non si sarebbe limitata a cacciare il gruppetto di bulli, bensì li avrebbe fermati e spiegato loro che qualche generazione fa anche gli italiani erano dei migranti in America e che quello che stavano facendo a quel ragazzo era una forma di terrorismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.