SCHEDA DEL FILM:

Titolo: Assassin’s Creed

Anno: 2016

Genere: Azione, Avventura, Fantascienza

Durata: 115 min.

Regia: Justin Kurzel

Sceneggiatura: Bill Collage, Adam Cooper, Michael Lesslie

Cast: Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Ariane Labed, Brian Gleeson, Michael Kenneth Williams

TRAMA:

Grazie ad una tecnologia rivoluzionaria in grado di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch sperimenta le avventure di Aguilar, suo antenato della Spagna del XV secolo, scoprendo così di discendere da una misteriosa società segreta, gli Assassini. Accumulando conoscenze ed incredibili abilità, Callum sarà in grado di sfidare una potente e crudele organizzazione Templare dei giorni nostri.

RECENSIONE:

Assassin’s Creed è, senza ombra di dubbio, uno dei titoli più attesi di questo 2017 sia per il film in sé e sia perché rappresenta una delle più grandi, se non la più grande, e onerosa trasposizione cinematografica di un famoso videogioco. Questa grande fama può essere considerata sia un punto a favore che uno meno, dal momento che più grandi sono le aspettative e più è facile deluderle. Quando si attua una così grande trasposizione si deve tener conto di due elementi fondamentali: 1) il non deludere i conoscitori ed appassionati della serie video ludica e 2) riuscire ad affascinare i “profani” del genere per farli avvicinare alla saga, oltre che cinematografica, anche per piattaforma. La pellicola, non solo non si avvicina minimamente a questi due punti, sembra addirittura non tenerne per nulla conto. Nonostante ci fossero tutti i presupposti per far bene, il film presenta non poche lacune. Il prodotto di Ubisoft diretto da Justin Kurzel segue la scia, il tema e le ambientazioni del famoso videogioco ma, invece di limitarsi ad una narrazione semplice e lineare per come la conosciamo, ha deciso di stravolgere ogni linea narrativa con tempi pesanti e talvolta incomprensibili. La storia risulta appannata e davvero difficoltosa da seguire. Ciò che viene da chiedersi è se, oltre lo spettatore, anche lo stesso Kurzel ci abbia capito qualcosa e se così fosse beh, tanto di cappello. Assassin’s Creed rappresenta un’apertura di stagione cinematografica davvero deludente, riuscendo a portare sul grande schermo una storia mediocre, accondiscendete e, cosa ancora peggiore, senz’anima!

TRAILER:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.