Robert Pattinson, Batman

Durante una recente intervista rilasciata a Variety, Robert Pattinson ha parlato di come ha ottenuto il ruolo di Batman e delle emozioni provate durante la prima prova costume.

L’attore è partito dallo svelarci di aver dovuto punzecchiare molto il regista Matt Reeves per ottenere la parte:

“Avevo in mente Batman da parecchio tempo. È assurdo da dire. Avevo un’idea, volevo davvero farlo e continuavo a punzecchiare Matt a riguardo. Ma non cedeva alla mia insistenza. Continuavo a chiedergli di incontrarci.”

Alla fine i due sono riusciti ad incontrarsi:

“Quando quella notizia è trapelata mi sono infuriato. Tutti erano indignati, e nel mio team sono andati tutti nel panico. Pensavo che la cosa che il leak avrebbe fatto saltare tutto. È stato terrificante. Ho pensato: ‘Oddio, non è che questa notizia rovinerà tutto a causa della segretezza?'”

Pattinson ha poi concluso ricordando quando all’audizione ha indossato il costume dell’Uomo Pipistrello per la prima volta:

“L’ho indossata, e ricordo di aver detto a Matt: ‘Ho l’impressione di essermi trasformato!’ E mi ha risposto: ‘Beh, spero che lo faccia! Sei letteralmente nel costume di Batman.’ Ti senti immediatamente potentissimo. Ed è davvero incredibile, qualcosa di difficilissimo da indossare, quindi il rituale di infilarcisi è piuttosto umiliante. Ci sono cinque persone che ti ficcano dentro qualcosa. Una volta che ci sei entrato, pensi: ‘Yeah! Mi sento forte, mi sento un duro, anche se qualcuno mi ha appena spremuto le chiappe per infilarmici…’ Si cerca di pensare al modo di fare qualcosa di equilibrato… fare qualcosa di nuovo senza spaventare la gente, e lavorare nei confini del costume”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.