Dopo il licenziamento in tronco di James Gunn da parte della Disney, il regista parrebbe già essere in trattative con la Warner Bros. e la DC per la scrittura e la direzione del secondo capitolo di Suicide Squad.

Tale notizia, oltre che esser stata diffusa da varie testate giornalistiche, è stata confermata dalla stessa Warner.

Suicide Squad 2 non sarà un vero e proprio sequel, bensì un nuovo inizio per il franchise in questione.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.