Star Wars: Gli Ultimi Jedi ha fatto il suo approdo nelle sale da circa una settimana, riuscendo a scindere totalmente le opinioni dei fan. Tra le lamentele più diffuse c’è stata la mancata spiegazione nella pellicola di quelle che sono le origini del Leader Supremo Snoke.

A tal proposito ha deciso di chiarire la questione il regista del film, Rian Johnson:

“La storia delle sue origini non sono nel film ma questo non vuol dire che non siano interessanti, si potranno sicuramente esplorare nel prossimo film o da qualche altra parte. Ho scritto la sceneggiatura della pellicola prima che “Il risveglio della forza” uscisse al cinema e la “Chi è Snoke??” mania non era ancora esplosa tra i fan. La mia idea era che fosse un personaggio simile all’imperatore. Nei primi tre film nessuno sapeva chi fosse e non avevi bisogno di saperlo perché non era quella la storia. Devi sapere esattamente quello che ti serve. Nei prequel si è scoperto molto di più su l’imperatore perché era quella la storia che si è deciso di affrontare. In  questo film, a Rey non importa sapere da dove arrivi, quindi se ci fossero state scene anche solo da 30 secondi dove si fermava a raccontare che era Darth Plagueis o chiunque altro, Rey sarebbe stata confusa e ci saremo trovati poi a tagliare la scena in fase di montaggio perché al momento non è necessario saperlo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.