Adam Brody, Shazam!

Durante una recente intervista rilasciata al The Hollywood Reporter, Adam Brody ha parlato del suo provino per il cast di Shazam!, pellicola DC diretta da David F. Sandberg.

Ecco quanto dichiarato:

“Ero a conoscenza del fatto che stavo facendo il provino per la versione supereroe di un bambino, ma non sapevo di chi si trattasse. Effettivamente avevano creato dei falsi scenari che non avevano nulla a che vedere con il film. In effetti mi è piaciuta la scena che mi hanno fatto fare all’audizione, sembrava una sequenza da Il Rompiscatole. [..] Era molto bizzarra, molto di più di Shazam!. In realtà mi è piaciuto molto, ma si, non avevo idea che l’audizione fosse per Freddy.”

All’attore è stato poi chiesto se avesse o meno considerato la possibilità di tornare in più film:

“Si, ma ovviamente solo in caso di successo. Nessun addetto ai lavori in campo produttivo tende a investire somme superiori a 100 milioni in progetti che non siano destinati alla ‘creazione di mondi’. Anche le trilogie non sono più sufficienti, non sono più nemmeno il modello. Non lo dico come se fosse una cosa negativa. Il successo reale è una trilogia più degli spin-off. Il vero successo è la creazione di mondi completi. Qualsiasi cosa realizzata con quel budget è fatta per ottenere più successo possibile. Il che è eccitante. In un certo senso è come fare un grande [episodio] pilota”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.