Matrix, Keanu Reeves, Sorelle Wachowski

È ormai di dominio pubblico che la “Warner Bros.” sia al lavoro su un reboot del primo capitolo della saga di “Matrix“, il progetto è stato per lungo tempo ai box a causa dell’indecisione, da parte della produzione stessa, sulla scelta tra portare un quarto capitolo che si ricollegasse alla trilogia delle sorelle Wachowski o realizzare un film tutto nuovo. Alla fine la decisione è ricaduta sul voler intraprendere una nuova strada nell’universo di Matrix.

Nel corso dell’ultima edizione del New York Comic Con spiccava tra gli illustri ospiti il nome di Keanu Reeves, protagonista della trilogia di Matrix, al quale, nel corso di un Q&A con il pubblico, è stato chiesto un commento sulla scelta di realizzare un reboot sulla saga di cui è stato protagonista. La domanda è stata accompagnata da un deciso malcontento dei presenti, evidentemente insoddisfatti per la decisione presa dalla Warner. L’attore si è limitato a rivolgere il microfono verso il pubblico, enfatizzando la protesta dei fans e dichiarare:

“Rifare The Matrix. Non lo so. Forse è… non so nulla a riguardo.”

Sembra quindi che il malcontento e lo scetticismo verso il lungometraggio di prossima realizzazione non siano solo da parte del pubblico ma anche da chi per primo ha dato vita al mondo di Matrix.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.