Tom Holland Spider-Man

Durante una recente intervista, Tom Holland, interprete di Spider-Man nel MCU, ha parlato dell’importanza da parte della Marvel di promulgare e sostenere con i suoi film la diversità.

In merito alla questione che uno dei personaggi Marvel sarà LGBTQ ha dichiarato:

“Naturalmente. Non posso parlare del futuro del personaggio perché non ne sono al corrente ed è fuori dalla mia portata, ma so del futuro della Marvel e so per certo che daranno spazio a un mucchio di persone diverse nei prossimi anni. Il mondo non è un maschio bianco e etero. Non finisce lì, e questi film devono rappresentare più di un tipo di persona.”

L’attore ha poi aggiunto quanto questo tema stia a cuore ai Marvel Studios:

“Perché non dovrebbe essere così? È una questione che mi sta molto a cuore, devo dirlo. Tutto il successo dei Marvel Studios è dovuto alla presenza di persone che sono incredibilmente differenti fra loro. E d’altronde perché non dovrebbe essere così? Perché dovremmo essere riconosciuti solo da un determinato genere di persone? La nostra platea è globale, diversificata e inclusiva. Se non spingessimo sul pedale della diversità e inclusività non riusciremmo a ottenere i nostri continui successi. Siamo determinati ad avere ciò per tutte le persone lì fuori che guardano i nostri film”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.