Da diverse settimane si parla di una totale rivoluzione a livello dirigenziale della divisione DC Entertainment della Warner Bros. e, secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, sembra che i lavori siano finalmente cominciati e a darne l’avvio dovrebbe essere stato il congedo temporaneo dell’attuale presidente Diane Nelson.

Lo smantellamento e conseguente nuovo assemblaggio della componente dirigenziale è da considerarsi quasi necessario visti i risultati disastrosi raccolti al cinema dall’Universo Espanso DC, che ha visto il suo apice negativo con Justice Legue. L’azienda si sta muovendo per ripartire dal prossimo lungometraggio in programmazione, Aquaman, i cui primi test hanno totalizzato una stentata sufficienza.

La dirigenza vede attualmente Walter Hamada come nuovo presidente di produzione DC Films, il vicepresidente esecutivo e Chief Digital Officer, Thomas Gewecke, opererà al fianco del team dirigenziale, mentre Jim Lee, Dan DiDio e Geoff Johns della DC Entertainment, proseguiranno con i loro compiti attuali, legati principalmente alle attività giornaliere dell’azienda.

Ci auspichiamo che i cambiamenti a cui la DC Entertainment andrà incontro nei prossimi mesi possano rilanciare i suoi supereroi sul grande schermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.