Durante una recente intervista, Johnny Depp, interprete di Gellert Grindelwald in “Animali Fantastici – I crimini di Grindelwald“, ha deciso di parlarci, per la prima volta, del suo personaggio.

Ecco quanto dichiarato dall’attore:

“È stato splendido, è saltato fuori dal nulla. Tutto a un tratto mi hanno detto che J. K. Rowling voleva parlare con me. Ho parlato con alcuni produttori, con il regista e poi con J.K. abbiamo chiacchierato a lungo sul personaggio di Grindelwald. Mi ha detto una cosa che non mi aspettavo di sentire da lei perché i dettagli dei suoi personaggi e dei suoi mondi magici sono sconvolgenti. Mi ha detto: ‘Non vedo l’ora di scoprire cosa farai con il personaggio’. Me lo ha consegnato con un certo grado di fiducia e la cosa mi ha commosso, sono rimasto allibito.
Così mi sono tuffato nella creazione del personaggio, mi sono fatto le mie idee, sono arrivato sul set e sembra sia piaciuto a tutti. Grindelwald è un personaggio interessante. Crede di agire per il bene superiore, ma ci sono state tante persone nel mondo della politica che la pensavano allo stesso modo. È fermo nelle sue convinzioni e non è un personaggio divertente, non è buffo.
Ho adorato interpretarlo perché c’è stato tanto spazio per provare cose diverse e avvicinarsi al personaggio con più libertà. È stato interessante lavorare su qualcuno che è praticamente un fascista, ma interpretarlo come un mago potente, manipolatore e al tempo stesso sensibile e caritatevole. Le possibilità in quel mondo sono enormi, perciò puoi sperimentare tanto. È stato bellissimo e non vedo l’ora di cominciare il prossimo film, dovremmo partire a metà dell’anno prossimo”.

Vi ricordiamo che Animali fantastici – I crimini di Grindelwald arriverà nelle nostre sale il prossimo 15 novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.