Con il rilascio online della prima foto ufficiale dell’intero cast del tanto atteso “Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald“, non sono manate le polemiche dei fan in merito alla partecipazione di Johnny Depp al film.

L’attore era stato protagonista di un divorzio assai burrascoso dove, l’ex-moglie Amber Heard, lo aveva accusato di violenza domestica. Nonostante l’attrice si fosse premurata in un secondo momento di chiarire la questione, il marasma non si è di certo placato.

A tal proposito, allora, ha voluto prendere parola in difesa di Depp, il regista della pellicola, David Yates.

Ecco quanto dichiarato:

“In tutta onestà al momento c’è un problema molto serio: ci sono molte persone sotto accusa, e sono accusate da molte vittime, il che fa riflettere ed è spaventoso. Nel caso di Johnny a quanto ho capito si è trattato di una denuncia, ma quello che posso giudicare è l’uomo che vedo ogni giorno: un uomo dignitoso e gentile. Le accuse che gli sono state mosse contro non cambiano il tipo di uomo con cui sto lavorando da diverso tempo.”

Il regista ha tenuto inoltre a ricordare che molte delle ex dell’attore si sono prese la briga di difenderlo pubblicamente dopo le accuse mossegli dalla Heard:

“Alcune delle donne della sua vita hanno detto la stessa cosa: “Non è l’uomo che abbiamo conosciuto noi”. È una situazione molto diversa da altre [di cui stiamo sentendo parlare]. In quei casi si tratta di persone chiamate a rispondere di crimini perpetrati più volte nel corso di anni. La cosa deve spingerci a riflettere sulla nostra industria che permette comportamenti simili. Sul resto, per me, non c’è altro da dire.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.