25 Ottobre 2020
È stata da poco data la notizia della scomparsa di Monkey Punch (pseudonimo di Kazuhiko Katō), creatore di Lupin III. Il noto mangaka si è spento all'età di 81 anni. Nonostante la notizia sia stata divulgata poche ore fa, l'evento risale allo scorso 11 aprile. Prima di intraprendere la professione di disegnatore era impiegato come radiologo presso l'ospedale Kushiro Red Cross Hospital....
Qualche giorno fa Emilia Clarke, interprete di Daenerys Targaryen in Game of Thrones, ha raccontato di esser sopravvissuta a ben due aneurismi cerebrali. In seguito all'affetto ricevuto dai fan in merito a tale notizia, ha voluto divulgare due video con i quali porge i suoi più affettuosi ringraziamenti e ne approfitta per annunciare il lancio di SameYou, organizzazione benefica volta...
Molti fan della saga non hanno di certo bisogno di un giorno per dedicarsi alla rilettura de Il Signore degli Anelli, opera che ha consacrato J. R. R. Tolkien come padre indiscusso del fantasy letterario. Tuttavia, molti di meno sapranno che oggi, 25 marzo, si festeggia il Tolkien Reading Day, evento dedicato al noto autore. Come spiegato da Roberto Arduini,...
Emilia Clarke, Daenerys Targaryen
Durante una recente intervista, Emilia Clarke, interprete di Daenerys Targaryen in Game of Thrones, ha svelato per la prima volta di esser sopravvissuta a ben due aneurismi cerebrali. Ecco quanto raccontato dall'attrice: "Proprio quando tutti i miei sogni di infanzia sembravano diventare realtà ho quasi perso la ragione e poi la vita. Non ho mai raccontato questa storia pubblicamente, ma ora è...
È stata ufficializzata nelle scorse ore l'acquisizione da parte della Lantern Capital Partner della The Weinstein Company. A darne notizia è la rivista Variety che ha spiegato nel dettaglio come si è svolta l'acquisizione, tutto sarebbe partito dall'ufficializzazione della bancarotta della Weinstein Company, che ha così permesso l'acquisizione da parte della Lantern Capital Partner per una somma vicina ai 300 milioni di dollari....
Primo scivolone per l'azienda Netflix che, nel corso di quest'anno, aveva registrato ottimi valori in borsa. Il titolo nei giorni scorsi è sceso per la prima volta del 14%, frutto di una sovrastimata crescita nello scorso trimestre. Secondo le proiezioni della compagnia il numero di abbonati nel secondo trimestre di quest'anno avrebbe dovuto toccare i 6.2 milioni, cifra che invece si...
Ha fatto notizia nelle ultime ore la campagna, portata avanti su Twitter, per chiedere agli esponenti dei Marvel Studios di far vedere Avengers 4 in anteprima alla giovane fan Chantelle Petersen affetta da SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), malattia neurodegenerativa. La campagna a favore della ragazza è stata portata avanti da un suo amico, Robin Wolfraim, attraverso il seguente tweet: https://twitter.com/RobinWolfraim/status/1000899727121100803?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1000899727121100803&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.justnerd.it%2F2018%2F06%2F28%2Ffan-affetta-da-sla-vorrebbe-vedere-avengers-4%2F La risposta da parte...
In occasione dell'uscita di Jurassic World: Il Regno Distrutto, Screen Junkies ha deciso di realizzare e diffondere online un esilarante honest trailer di Jurassic Park 3, terzo capitolo della saga di Jurassic Park uscito nelle sale nel 2001 e diretto da Joe Johnston. https://youtu.be/y5xRnQGk-Xg
Netflix ha comunicato ufficialmente di aver licenziato Jonathan Friedland, responsabile della comunicazione della società negli ultimi sette anni, a causa di alcuni commenti ritenuti razzisti ed insensibili fatti in presenza del team. Una fonte interna ha svelato che Friedland avrebbe usato un insulto nei confronti delle persone afroamericane e che, qualcuno dei presenti, avrebbe segnalato la spiacevole situazione. Ecco quanto dichiarato dal diretto interessato: "Sto...
Dopo l'offerta fatta da Comcast per l'acquisizione della 20th Century Fox, la Disney ha deciso di rilanciare ulteriormente l'offerta fatta, arrivando alla quota di ben 71.3 miliardi di dollari in contanti e azioni. Si tratta di una cifra maggiore di 19 miliardi di dollari rispetto quella già accettata a dicembre dalla Fox, e del 10% più alta dei 65 miliardi di dollari...

Articoli Recenti