Tom Hanks e Rita Wilson

Lo scorso marzo Tom Hanks e la moglie Rita Wilson avevano annunciato di esser risultati positivi al Coronavirus. L’attore aveva voluto rendere la cosa pubblica al fine di sensibilizzare la coscienza delle persone.

Tuttavia, nonostante le prove dirette, sembra proprio che la società non abbia per nulla recepito il messaggio. A tal proposito, Hanks è tornato sull’argomento scagliandosi su chi non utilizza i mezzi precauzionali atti a combattere un eventuale ritorno del virus.

Ecco quanto dichiarato:

“Rita ha passato un periodo ben peggiore rispetto a me. Ha avuto la febbre molto più alta. Ha perso il suo senso del gusto e l’olfatto. Per almeno tre settimane, non ha tratto alcun piacere dal cibo che mangiava. Io ho avuto, principalmente, dolori e astenia.”

L’attore ha poi continuato:

“Ci sono davvero solo tre cose per arrivare a domani: indossare la mascherina, mantenere le distanze e lavarsi le mani. Sono cose semplicissime e se non riuscite a fare queste tre cose basilari vi dico ‘vergogna’. Non fate i co***oni, fatelo e basta, fate la vostra parte. Non è difficile. Quando guidate sapete che non bisogna andare troppo veloce, mettere le frecce e non investire i pedoni, no? Santo cielo, è buon senso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.