Taika Waititi Thor

Tra i tanti nomi che non hanno accettato le critiche che Martin Scorsese ha rivolto ai film di casa Marvel, si aggiunge quello di Taika Waititi, regista di Thor: Ragnarok.

Il regista ha risposto con la solita ironia che lo contraddistingue:

“Ovvio che si tratta di cinema! Li vedi al cinema. Credo sia troppo tardi per definirlo Universo tografico Marvel”.

Prima di lasciarvi vi riproponiamo le parole di Scorsese:

“Il valore di un film che è come un parco giochi, come ad esempio i film Marvel dove il cinema stesso diventa un parco divertimenti, è qualcosa di differente. Non è cinema. È altro. Che ti piacciano o meno, sono un’altra faccenda. E non dovremmo essere invasi [da questo genere di film, ndr.]. Ed è un problema. I gestori dei cinema dovrebbero ribellarsi, prendere una posizione sulla possibilità di proiettare dei film narrativi. Un film narrativo può anche essere un’unica lunga ripresa di 3 ore, sapete? Non deve essere necessariamente qualcosa di convenzionale con un inizio, una metà e una fine”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.