Approderà presto sul piccolo schermo la terza stagione di Legends of Tomorrow. A tal proposito, durante una recente intervista rilasciata a TV LineMarc Guggenheim, co-showrunner della serie targata The CW, ha deciso di svelarci qualche nuova anticipazione.

Ecco le sue parole:

“Esseri viventi, luoghi e cose sono state rimosse [dal loro posto nella timeline]. Ora il nostro approccio è quello di prendere tutto ciò che ha funzionato lo scorso anno e raddoppiarlo, spingendo sull’acceleratore e facendo sì che tutto diventi ancora più bizzarro. L’anno scorso ci siamo immersi appena nello spazio/tempo. Ora ci andremo a tuffare di testa.”

Se ben vi ricordate il finale della scorsa stagione, le Leggende avevano incautamente spezzato la timeline, generando una nuova e distopica realtà.

Guggenheim ha poi proseguito parlandoci di un nuovo ed importante elemento, il Time Bureau, guidato da Rip Hunter e nel quale figureranno anche nuovi personaggi, come quello interpretato da Jes Macallan:

“Se [il Time Bureau] è il dipartimento di polizia di Beverly Hills, i nostri personaggi sono Axel Foley. Abbiamo trovato del sano divertimento a dar vita a questo rapporto antagonistico.”

Come se non bastasse, sul finale dell’intervista, lo showrunner ha focalizzato la sua attenzione sul personaggio di Zari Adrianna Tomaz, un’hacker attivista proveniente dal futuro:

“L’idea di un personaggio proveniente dal futuro ci è sembrata molto interessante, perché lei sarà quella che potrà dire: ‘Se avete davvero salvato il mondo, non avete poi fatto un così gran lavoro’.Darà un gran daffare ai nostri eroi.”

LASCIA UN COMMENTO