Sono passati ormai diversi giorni da quando un nuovo attacco hacker ha colpito la HBO rubando materiale pari a circa 1.5 terabyte di dati. Tra la refurtiva emergono anche i nuovi episodi della settima stagione di Game of Thrones.

Sembrerebbe infatti che, dopo aver rilasciato online la puntata 7×04 di GoT, la rete televisiva sia corsa ai ripari offrendo 250 mila dollari ai malfattori con la richiesta di non diffondere ulteriore materiale riguardante Il Trono di Spade. Di tutta risposta, i pirati informatici, non solo hanno rifiutato l’offerta (dichiarando che si tratta di una cifra irrisoria se confrontata con i milioni di dollari guadagnati dagli hacker in un anno con questo genere di furti), l’hanno persino inviata alla redazione di Variety a dimostrazione di come il network non abbia difese contro di loro.

Non essendoci state ulteriori risposte o offerte, potremmo aspettarci la messa in onda dell’episodio 7×05, “Eastwatch“, prima del dovuto.

 

LASCIA UN COMMENTO