Dopo l’annuncio del ritorno di Jim Carrey sulla scena, in particolare con la serie TV The Kidding, sono usciti fuori alcuni scheletri nell’armadio che, sicuramente, il noto attore avrebbe voluto relegare nei meandri del passato.

Tali news riguarderebbero l’ex fidanzata suicida la quale, due anni prima del decesso, dichiarò:

“Ti ho incontrato, mi hai introdotta in un mondo di cocaina e prostituzione, abusi mentali e malattie. Hai anche fatto delle cose belle per me, ma averti conosciuto ha rovinato la mia vita, Jim”.

Tali affermazioni non sono altro che stralci di alcune lettere che la famiglia di Cathriona White (ex fidanzata dell’attore) ha divulgato presso la rivista People:

“Mi era stato promesso il dr. Jekyll, e invece mi sono ritrovata con Mr. Hyde. E perché ti amo avrei potuto stare con Hyde tutto il tempo e fare tutto quello che mi chiedeva pur di avere anche Jekyll ma tu mi hai gettata via dopo esserti preso da me tutto quello che volevi”.

L’attore pare inoltre che le abbia trasmesso anche ben tre malattie veneree compresa la gonorrea, che avrebbe poi portato la White ad eccessivi sbalzi d’umore, e al suicidio per overdose. La lettera si conclude con una richiesta da parte della White nei confronti del fidanzato Jim:

“Quello che voglio è che tu mi chieda scusa per avermi trasmesso tutte queste malattie, che mi dimostri che almeno un po’ ti dispiace”.

LASCIA UN COMMENTO