Dopo aver rilasciato nell’ormai lontano 2015 la notizia che avremmo visto una trasposizione cinematografica di “Five Nights at Freddy’s“, noto videogioco survival horror indipendente ideato da Scott Cawthon, e dopo l’abbandono del progetto da parte della New Line Cinema, qualcosa sembra finalmente smuoversi.

I diritti della pellicola in questione, infatti, sono stati acquisiti da Jason Blum, presidente della Blumhouse, il quale avrebbe affidato la scrittura e la direzione del film a Chris Columbus, regista di lavori quali Mamma, ho perso l’aereo (1990), Mrs. Doubtfire (1993),  L’uomo bicentenario (1999) ed Harry Potter e la camera dei segreti (2002).

LASCIA UN COMMENTO