La tecnologia CGI non è di certo una novità in campo cinematografico. Abbiamo potuto vederne i risultati nel recente Rogue One – A Star Wars Story, nel quale sono stati ricreati interamente da zero una giovane Carrie Fisher nel ruolo di Leia e Peter Cushing nel ruolo di Tarkin.

Anche Logan non è rimasto incontaminato da questa tecnologia, tanto che nel capitolo conclusivo della saga di Wolverine, diretto da James Mangold, la CGI è stata usata in parecchie scene per ricreare il volto dei protagonisti. I visi dei due attori sono stati prima scansionati e ricreati digitalmente, per poi essere posizionati sopra il volto dei vari stuntman.

LASCIA UN COMMENTO