Da circa una settimana è uscito nelle sale Logan, ultimo capitolo dedicato al mutate dagli artigli di adamantio ed ultima interpretazione dello stesso da parte di Hugh Jackman. Come quasi sempre accade, non poteva di certo mancare una curiosità della quale i primi ad accorgersene sono stati proprio i fans della serie.

Secondo questa teoria, poi confermata dallo stesso regista James Mangold attraverso il suo profilo twitter, gli avvenimenti di Logan ed il finale stesso erano già stati annunciati in Wolverine – L’Immortale. Come in molti si ricorderanno l’avventura nipponica di Wolverine si era conclusa con una scena post-crediti in cui Magneto ed il Professor X chiedevano l’aiuto di Logan contro le “forze oscure” che avrebbero potuto decretare la fine dei mutanti (le industrie Trask). La linea narrativa era poi stata mutata in “Giorni di un futuro passato”, eppure, un altro particolare avrebbe dovuto farci intuire la fine della storia.

In un passaggio del film Yukio (Rila Fukushima), in grado di prevedere il futuro, dice a Wolverine: Ti vedo disteso di schiena, c’è sangue dappertutto. Stai tenendo in mano il tuo cuore”. Una scena che vedremo più in avanti nel film ma che, come ha notato un fan, assomiglia molto alla conclusione di Logan – The Wolverine, in cui il supereroe morente stringe la mano di sua figlia Laura/X-23.

Come detto precedentemente, se inizialmente poteva sembrare semplicemente una forzatura del web, non ha tardato ad arrivare la risposta ufficiale da parte del regista che ha prontamente confermato il collegamento.

LASCIA UN COMMENTO