Da sempre San Valentino è l’occasione migliore, sia per i sentimentali incalliti che per i tossici dell’amore, di immergersi nel romanticismo. Non c’è niente di meglio di un film romantico per creare la giusta atmosfera.

Che si stia preparando la serata perfetta per il proprio amore o che semplicemente si decida di barricarsi in casa con una coperta ed una pizza, lontani da cuori, cioccolatini e poesie, la scelta del film giusto può essere ardua.

Ecco, quindi, alcuni dei cult da vedere a San Valentino:

Colazione da Tiffany:

L’elegantissima Audrey Hepburn è nel film Holly Golightly, una donna senza costrizioni, nè vincoli, impaurita dai legami. Solo Paul Varjak, George Peppard, riesce nell’impresa di far trovare finalmente ad Holly la gioia di avere una casa dove mettere le proprie radici.

Vacanze Romane:

Anche in questo film la protagonista è proprio Audrey Hepburn nei panni della principessa Anna che, durante un viaggio diplomatico a Roma, stufa della vita di palazzo scappa per le vie della grande città dove si imbatte in un giornalista Joe Bradley, Gregory Peck. I due nascondono reciprocamente le loro identità ma Joe viene a sapere della principessa e decide di scrivere un articolo sensazionale a sua insaputa. Il corso degli eventi fa sì che tra i due nasca del tenero ma la giovane principessa si rende conto di dover adempiere ai suoi doveri. Il giorno seguente durante una conferenza stampa la principessa Anna, tra la folla di giornalisti, vede Joe. Indirettamente il giornalista riesce a dirle che non tradirà la sua fiducia dandole le foto delle loro Vacanze Romane.

Sabrina:

Di questo film sensazionale è la pellicola del 1954 con protagonista, nuovamente, Audrey Hepburn, ma anche il lungometraggio del 1995 con protagonista Julia Ormond e un giovane e affascinante Harrison Ford nei panni di Linus Larrabee.

 

Nel tentativo di non far ricadere il fratello David nelle vecchie abitudini di dongiovanni e mandare a monte un matrimonio da cui dipende una vantaggiosa fusione tra compagnie, l’imprenditore Linus Larrabee trascorre molto tempo con la giovane Sabrina, figlia dell’autista dei Larrabee da sempre innamorata di David. Inaspettatamente i due cominciano a provare dei sentimenti l’uno per l’altra. Quando Sabrina scopre del piano di Linus per non farle distruggere l’affare, parte per Parigi ma viene raggiunta sulla nave da quell’uomo che aveva sempre considerato freddo e arido riscoprendone l’amore e la tenerezza.

Notting Hill:

Notting Hill, la fantastica storia di ricerca tra i due protagonisti Anna Scott (Julia Roberts) e William Thacker (Hugh Grant). Lei un’attrice sempre sotto i riflettori, lui proprietario di una libreria. Una storia fuori dal comune dettata da continui rivolgimenti che trova il suo lieto fine in Inghilterra. Difficile, per chi ha visto questo film, dimenticare la scena finale: un parco, una panchina, un libro e una dolce sorpresa.

Anna and the King:

Anna Leonowens (Jodie Foster) è una giovane insegnante britannica. Rimasta vedova parte per il Siam con il figlio Louis, per insegnare ai 68 figli del re Rama IV MongKut (Chow Yun-Fat). La donna, con la sua determinazione, riesce ad affascinare il re. Insieme i due riescono a sventare il colpo di stato che minaccia il Siam e a salvare i figli del re. Un particolare incontro di culture che si conclude con la voce di un giovane erede al trono che ricorda il volto sereno del padre durante l’ultimo ballo con l’unica donna che avesse ma veramente amato.

Casablanca:

Durante la seconda guerra mondiale, Rick Blaine ( Humphrey Bogart) proprietario di un locale a Casablanca, riceve la visita di un certo Ugarte, un malvivente che gli chiede di custodire due lettere di transito che aveva rubato a due soldati nazisti. Le lettere permettono di lasciare Casablanca sull’aereo che conduce a Lisbona  e da lì poter partire per gli Stati Uniti grazie alla neutralità del Portogallo. Il giorno dopo giunge nel locale Ilsa Lund (Ingrid Bergman), con cui Rick aveva avuto una storia a Parigi, insieme al marito Victor Laszlo (Paul Henreid). Rick ancora innamorato della donna, decide di consegnare a lei e al marito le lettere di transito. Dopo aver macchinato un piano i tre si recano all’aeroporto con il capitano Louis Renault (Claude Rains). Dopo aver eliminato il Maggiore Strasser che li stava inseguendo, i coniugi riescono a partire mentre Rick accetta di andare con Renault in Africa.

Pretty Woman:

Considerato da molti critici come uno dei più grandi successi cinematografici, il binomio Gere-Roberts è decisamente vincente. Vivian Ward, Julia Roberts, è una prostituta di Hollywood Boulevard, che accetta di trascorrere una settimana con Edward Lewis, Richard Gere. Finito il periodo da trascorrere insieme, i due tristemente si separano ma Edward decide di raggiungerla nel suo appartamento dichiarandole il suo amore.

Ufficiale e Gentiluomo:

Richard Gere è Zack Maio un giovane dall’infanzia piuttosto turbolenta che decide di arruolarsi in marina e diventare pilota d’aerei. Durante il suo viaggio conosce Paula Pokrifki, Debra Winger. La storia d’amore tra i due è influenzata dall’ondata di eventi che travolgono il giovane. Alla fine del corso, Zack si rende conto di essere cresciuto e maturato e riprende la sua relazione con Paula.

Harry, ti presento Sally…

Harry Burns (Billy Crystal) e Sally Albright (Meg Ryan) hanno poco in comune, sin dal loro primo incontro emergono le divergenze di opinioni. Incontrandosi per caso dopo anni, a capodanno, i due fanno amicizia e si ripromettono di passare insieme anche la festa dell’anno successivo. Dopo un litigio al matrimonio dei loro amici, i protagonisti non si parlano ma si rincontrano alla festa di capodanno quando Harry finalmente le dichiara il suo amore.

C’è post@ per te:

Joe Fox (Tom Hanks) e Kathleen Kelly (Meg Ryan) lavorano nello stesso settore a New York. Lei proprietaria di una piccola libreria, lui invece possiede una grande catena di librerie. Joe sta per aprire un nuovo negozio proprio accanto la libreria di Kathleen. La concorrenza fa sì che Kathleen non veda di buon occhio Joe. Nel frattempo i due intrattengono una corrispondenza via mail senza sapere chi sia l’altro. Joe scopre che la donna nascosta dietro lo schermo è proprio Kathleen. Joe e Kathleen iniziano a frequentarsi, scoprendo delle affinità intellettuali. I due amici di mail, infine, decidono di incontrarsi e si danno appuntamento a Riverside Park ed è lì che lei scopre la bella sorpresa.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.